Home
Up
Solutions and results
How we work
Project Management
Prince2
Case studies
Documents
Newsletter
About
Links
Contacts
Sitemap

 

Le avventure di Supermanager - 2

Italian site

 

 

Supermanager ed i trafficanti di GanTTT

 

 

 

Era una notte buia e tempestosa … l'ideale per i trafficanti di GanTTT.

 

Anche se la pioggia aveva inzuppato i fantastici stivali di Supermanager, il possente manager riusciva ancora a volare nel cielo grazie ai fasci di project management emessi dai suoi stivali color argento. Il buon project management funziona sempre, anche nelle tempeste.

Ma anche Supermanager aveva un problema, in una notte come quella: a causa dell'umidità, i suoi prodigiosi stivali lasciavano una scia che lo rendeva pericolosamente visibile.

Ed infatti, dalle finestre delle aziende dove managers e dirigenti si erano barricati per non dovere affrontare le letali strade notturne di Project City, si udiva: “È un uccello? È un aereo? È un missile? No, è Supermanager!!

-----


 

C'era dunque ancora speranza per Project City: il possente manager era giunto per salvare tanti progetti e moltitudini di managers ed aziende.

 

E ce n'era da fare!

La tempesta aveva portato ad infiltrazioni nelle aziende: per farla breve, stavano con l'acqua negli scantinati od addirittura al ginocchio.

Purtroppo, i robo-managers, provvisoriamente nascosti nelle loro tane per paura di Supermanager, avevano rosicchiato – lentamente ma inesorabilmente – le fondazioni delle aziende, ed ora l'acqua entrava a fiotti.

 

Ma non è dei robo-managers che ci occupiamo oggi: Supermanager dovrà vedersela con loro in un'altra avventura, perché un rischio più immediato incombe su Project City.

I trafficanti di GanTTT sono in azione!

-----

 

I trafficanti di GanTTT svolgono molte attività, ma sono specialmente conosciuti per il prodotto che smerciano: il Diagram, elemento talvolta utilizzato nel decorso post-operatorio dei progetti.

Oh beh, ma che c'è di male, direte voi.

Il Diagram, usato in forma blanda quando il progetto è ormai in piedi, aiuta il paziente a visualizzare la sua situazione in termini assolutamente generali: insomma, fa felice il paziente che può capire dove di trova, o giù di lì.

Vi sono altri prodotti maggiormente efficaci, ma richiedono la presenza di un professionista per la loro somministrazione.

Comunque, il Diagram usato come si diceva non fa affatto male.
 

Tuttavia, i trafficanti di GanTTT trattano una versione ultra-potente di Diagram che viene purtroppo spesso usata non nel decorso post-operatorio ma al posto dell'operazione stessa.

Purtroppo, nei casi più gravi il progetto comincia ad avere crisi respiratorie seguite da problemi circolatori, depressione, vertigini, talvolta allucinazioni, disordine generale e finanche la prematura dipartita con funerale a carico di managers e dirigenti.

-----

 

I trafficanti di GanTTT impazzano per Project City.

All'oscuro dei tenebrosi effetti del loro Diagram, i poveri managers con i piedi a mollo cadono uno dopo l'altro vittime della prosopopea dei trafficanti.

Non sanno i tapini che il Diagram non può sostituire la fase operatoria del progetto; tantomeno conoscono le oscure proprietà del Diagram dei trafficanti di GanTTT!

Poveri managers di Project City! Ammollati dai robo-managers ed ammaliati dal Diagram di GanTTT.

-----

 

Ma ecco che Supermanager sfreccia su Project City nella sua prodigiosa divisa in tessuto project management modello prince2/2!

Purtroppo, come si diceva, i suoi prodigiosi stivali sono umidi e lasciano una scia ben visibile.

I trafficanti non esitano a mettere in atto tutte le loro astuzie, dalla guerra psicologica (i poveri managers stanno cedendo, ed i trafficanti lo sanno) ai missili ricerca-stivali.
 

Le loro raffiche di guerra psicologica sono terribili: “Cari managersss cosssì cari al nossstro cuore, Sssupermanager non esssiste, avete le traveggole, dovete prendere sssubito una dossse di Diagram per guarire”.

Adorati managersss, i nossstri tesssori, non può esssistere una divisssa come quella di Sssupermanager: il modello prince2/2 è una cosssa che non va, una cosssa inventata in qualche sssperduto villaggio dove non arriva il Diagram dei bravi e buoni mercanti di GanTTT”.

Guardateci negli occhi, molto fissssamente, noi ci mettiamo la faccia e gli occhi per il vossstro benessssere, tesssori”.

-----

 

I managers vacillano, stanno per cedere.

Ma Supermanager aziona il dispositivo super-segreto nascosto nella sua fibbia; inventato dalla sua amica Super-Steffi mentre cercava di migliorare il processo di produzione dei bignè alla crema, è un'arma letale per le lusinghe come per le meringhe.

Non ha mai prodotto nemmeno un biscottino, in compenso le onde cerebral-convolute a portante organica di Bach annientano tutte le cattive vibrazioni; i managers, fino a pochi istanti prima perduti, sono miracolosamente salvi!

-----

 

Ma ecco, l'arma tecnologica dei trafficanti di GanTTT entra in azione: non uno, non due, ma ben 3 missili ricerca-stivali vengono lanciati contro Supermanager!

La loro testata è quanto di più letale perfino un trafficante di GanTTT possa impiegare: Diagram ad altissima gradazione.

 

La tecnologia non basta, la scia degli stivali di Supermanager è troppo evidente in una notte così umida.

È giunta la fine?

Solo una cosa può salvare Supermanager: egli si getta in picchiata verso i missili; all'ultimo momento, esegue una vite dinamica al limite della resistenza umana: niente può seguirla, niente può prevederla, neanche il calcolatore più potente.

I missili-Diagram sono ora oltre, il bersaglio irrimediabilmente perduto.

 

Ma ... riuscirà il prode Supermanager ad uscire in tempo dall'incredibile serie di viti dinamiche che ha innescato?

Ad ogni giro, la città si avvicina a velocità incredibile, e le pinne dei suoi stivali sono bagnate.

L'ultima ratio: con un delicato movimento delle braccia, Supermanager si orienta verticalmente, dritto verso il terreno; le pinne degli stivali assumono massima efficienza aerodinamica … Supermanager esce raso-terra dall'incredibile vite!!

-----


Ma la coraggiosa manovra ha messo Supermanager in vantaggio: i trafficanti di GanTTT lo credono morto, e comunque i loro missili Diagram sono ora inefficaci.

 

Supermanager piomba su di loro; essi possono ora ricorrere solo alle armi bianche: le loro spietate roncole “esisto solo io” vengono neutralizzate da Supermanager con le tele di business case proiettate dai suoi guanti, ma i diabolici pugnali di “si può fare solo così” sono un altro paio di maniche.

Solo una cosa può salvare Supermanager, e lo farà: il suo cuore puro ed incontaminato ed i suoi pugni formato basilica.

Ben presto i trafficanti di GanTTT, dimentichi del Diagram, sono occupati ad usare la bocca per urlare “Che mal, che mal che fa!”.
 

Ancora una volta, i progetti ed i managers sono salvi grazie a Supermanager, il paladino mascherato di Project City.

 

----------

 

 

 

 

 

“Misfits of project management” is free and can be freely forwarded: some healthy fun is necessary in these modern times.

Being an ironic newsletter, it reflects only ideas. “Answers” or assertions that are not between inverted commas [‘….’] are not to be considered as “true” answers or assertions: that is only a way to express ironically what is perceived.

We make use of another set of inverted commas [“….”]: those are no quotations at all, just a literary device of ours to make concepts clearer.

Every possible reference to real persons, facts or things in ironic pieces is accidental.

If you desire to contribute with your experiences or ideas, please drop us an e-mail at central(at)righetconsult.com

In this issue / In questa issue

bullet

Introduction / Introduction  [italiano/English]

bullet

I radicali liberi  [italiano]

bullet

Le avventure di Supermanager  [italiano]

bullet

Supermanager ed i trafficanti di GanTTT  [italiano]

bullet

Tip - How do you choose between two or more projects?  [English]

bullet

I docciaioli  [italiano]

bullet

Project Management and History (5) – Napoleon seen by de Gaulle  [English]

bullet

News  [English/italiano]

bullet

back to "Issue nr. 7"

bullet

Issue nr. 1: The "visible project management"

bullet

Issue nr. 2: The "Toyota system" and its "worshippers"

bullet

Issue nr. 3: An e-mail from X-City

bullet

Issue nr. 4: Where is the beef?

bullet

Issue nr. 5: I "supermercati" del project management

bullet

Issue nr. 6: Tools reloaded

bullet

back to "Newsletter"

 

 

Contacts

 

central(at)righetconsult.com

 

Lugano - Paradiso, Ticino, Switzerland

Home | Up | Solutions and results | How we work | Project Management | Prince2 | Case studies | Documents | Newsletter | About | Links | Contacts | Sitemap

All the information/materials on this site are provided on an "as is" basis, and they are not intended in any way to be comprehensive. Whoever uses this site does so at his/her own risk and is advised to take independent professional advice before acting on any information/materials found here. No responsibility is accepted and no representations or warranties, express or implied, that any of the information and materials on this site are complete, accurate or error/omission-free, are given.
Unless specifically stated, the contents of this site may not be reproduced, distributed or published in any way without prior consent.

This site makes use of  Google Analytics, a web analysis service by Google, Inc. ("Google"); relevant conditions apply.
Last updated: 08/01/14.